MATERIALI DA CONSULTARE

Materiale Storia 4^DLA

Link a fonti e documenti  + materiale vario Max Weber -Protestantesimo e lavoro qui Kramer e Sprenger - Perché le donne diventano stregh...

DANTE WEB

Per la ricerca nel web

Percorsi web Treccani
http://www.treccani.it/scuola/lezioni/lingua_e_letteratura/la_Commedia_di_Dante_percorsi_trasversali.html



Il portale del Servizio Bibliotecario Nazionale dedica a Dante un’ottima sezione web che propone tre diversi itinerari alla scoperta della vita, dell’opera e del pensiero dantesco: un “percorso biografico”, un “percorso testuale” che presenta ottimi strumenti di lettura e di studio dell’intera opera dantesca, e un eclettico “percorso tematico” che offre vari spunti di approfondimento.

NON PIU? VISIBILE
Il portale di cultura della RAI “Italica” dedica a Dante una serie di pagine web di grande interesse, dove è possibile non solo leggere tutte le sue opere in edizione integrale (prive di commento), ma anche consultare una serie di saggi critici sulla Commedia, sulla Vita nuova e, più in generale, sulla letteratura coeva. Il sito propone poi una sezione dedicata alla cospicua iconografia dantesca.

vedi invece altro materiale RAI
Rai scuola

“Leggere Dante, avendo le orecchie e l’anima aperta, è un esercizio di immensa importanza: parliamo di uno dei tre più grandi esponenti della cultura occidentale, insieme a Shakespeare e Cervantes” 
Rai storia

Il canto di Ulisse interpretato da Vittorio Gassman e quello del Conte Ugolino, letto da Carmelo Bene. Due “gioielli” che impreziosiscono – a 750 anni dalla nascita – il ricordo di Dante Alighieri.Ospite, in studio il professor Franco Cardini che ne ripercorre la vita tra politica, poetica e poesia: dall’ingesso nel “club” degli stilnovisti di Lapo Gianni e Cavalcanti, a soli diciotto anni, alla carica di priore di Firenze, nel 1300, fino all’esilio nel 1302 al quale è costretto dalla condanna che gli infliggono i guelfi neri che hanno conquistato Firenze
Chi è stato Dante? L’ultimo pensatore del Medioevo o il primo artista del Rinascimento? E come è possibile che la sua “Divina Commedia”, piena di rimandi alla politica e alla cronaca della sua epoca, sia diventata un poema senza tempo? Un viaggio in cui anche Firenze è protagonista assoluta: la Firenze guelfa e “papale”, ma divisa tra bianchi e neri, la Firenze nella quale Dante non tornerà mai più.
Una lontananza che lo porterà a scrivere parole di fuoco contro Papa Bonifacio VIII, ma lo spingerà anche a completare la sua Divina Commedia, piena di riferimenti alla vita del suo tempo e alla sua patria.
Rai 5



GRANDI DELLA LETTERATURA ITALIANALa Storia della Letteratura sfogliata in Tv da Edoardo Camurri. Da Dante a Pasolini, i versi e le parole dei maggiori autori italiani. In onda su Rai 5

La lettura della Commedia di Roberto Benigni si trovano in Youtube 
qui un esempio il I canto dell'Inferno


È il sito della Società Dantesca Italiana, prestigiosa istituzione di ricerca e divulgazione dell’opera e del pensiero di Dante che cura numerose pubblicazioni di alto profilo scientifico. Questo sito riporta un’esaustiva e aggiornata bibliografia dantesca, in più lingue, e segnala a cadenza mensile le maggiori iniziative culturali legate all’opera e alla figura di Dante.



In questo sito, ideato dalla Società Dantesca Italiana che si fa garante della sua validità scientifica, si possono trovare informazioni sulla vita di Dante e i testi di tutte le sue opere (non corredati di note o commenti); nel sito è possibile, inoltre, consultare l’elenco dei manoscritti della Commedia, alcuni dei quali disponibili in formato immagine a una buona risoluzione grafica. Interessante, ancora, la sezione dedicata alle “memorie musicali” dove si possono ascoltare brani vocali medievali legati in vario modo all’opera di Dante.






Pensato non solo per gli studiosi ma anche per semplici appassionati di Dante, il sito offre moltissimi strumenti di lettura e di approfondimento, anche multidisciplinare; sono disponibili, inoltre, vari strumenti didattici a uso delle scuole sia primarie che secondarie, con una sezione espressamente pensata per i lettori più giovani. Il sito ha un blog costantemente aggiornato con tutte le news riguardanti Dante e la sua opera.



È la pagina web della rassegna “Leggere Dante – Voci per il poeta”, voluta dalla Società Dantesca Italiana nel 2005 e nata all’interno di un progetto più vasto di divulgazione rivolto a un pubblico di studiosi ma anche di insegnanti, studenti e semplici lettori. Nel sito sono disponibili numerosi video con letture dantesche e autorevoli interventi di commento e di approfondimento.



Questo portale americano molto accurato offre la possibilità di consultare, in modalità full text, tutti i principali commenti alla Commedia di Dante, dal lavoro del figlio Jacopo Alighieri sino agli apparati critici delle più recenti edizioni. Il sito è in inglese ma per il testo dei commenti si è mantenuta la lingua originale italiana.



Curato con attenzione critica dal prof. Giuseppe Bonghi, il sito propone un vasto repertorio di opere dei maggiori autori della letteratura italiana, riportate in edizione integrale senza apparato di commento. Questa biblioteca ha il vantaggio di raccogliere importanti scritti critici e approfondimenti sulla vita, sull’opera e sul pensiero di ogni autore.   



È un’altra banca dati molto affidabile dove è possibile leggere in edizione integrale, ma prive di commento, la maggior parte delle opere di numerosissimi autori della letteratura italiana dalle origini all’età romantica. Il sito è una risorsa preziosa sia perché tutte le edizioni consultabili sono vagliate criticamente da studiosi specialisti sia perché offre la possibilità di una ricerca full text trasversale, che riguardi cioè non soltanto l’intero corpus dell’autore ma anche altri scritti di ogni genere della stessa epoca e non solo.



È una vera e propria biblioteca digitale ad accesso gratuito che raccoglie numerose opere di autori italiani e stranieri facilmente consultabili e scaricabili in vario formato. Il sito ha anche una sezione, in continuo arricchimento, dedicata agli audiolibri, dove, ad esempio, si possono ascoltare e scaricare le letture di tutti i canti della Commedia.
Posta un commento